H o m e  .  I n f o r m a z i o n i
PERSPEX®


 PERSPEX®


Introduzione

Proprietà

Tabella colori

Lavorazione mecc.

Termoformatura

Decorazione 

Incollaggio

INSEGNE

Prezzi e acquisti
colato
estruso
accessori





DECORAZIONE

Verniciatura a spruzzo e stampa serigrafica

Verniciatura a spruzzo e stampa serigrafica sono due tecniche normalmente utilizzate per la produzione di insegne, display e quadri sinottici in PERSPEX®. Applicando la vernice sul retro della lastra si ottiene la massima durata della decorazione. Per migliori risultati è necessario modificare, come di seguito descritto, i metodi normali di spruzzo e di stampa serigrafica sul PERSPEX®.
Prima della spruzzatura o della stampa, la lastra PERSPEX® deve essere preparata in modo adeguato. Il film protettivo deve essere rimosso e la superficie acrilica pulita con un panno umido. Se l'attrazione statica di particelle di polvere presenta un problema, la lastra non può essere trattata con Antistatic Cleaner, poiché questo può ridurre l'adesione della vernice o dell'inchiostro. Le cariche elettrostatiche si possono ridurre passando la superficie del PERSPEX® con una pelle di daino leggermente umida, asciugandola poi con un getto d'aria ionizzata.
Per la decorazione dei PERSPEX® si possono usare solamente vernici ed inchiostri a base acrilica espressamente formulati per la decorazione di lastre acriliche. Usare solamente solventi e diluenti raccomandati dal fabbricante. Altri prodotti, per esempio inchiostri e vernici cellulosici, possono infatti provocare microfessurazioni ed essere meno resistenti agli agenti atmosferici. Prima di verniciare o serigrafare il PERSPEX® TX o articoli già termoformati è opportuno sottoporli a ricottura per eliminare le tensioni che potrebbero dar luogo a microfessurazioni.
Poiché le vernici e gli inchiostri acrilici colorati sono spesso virtualmente trasparenti, per la produzione di pannelli per insegne con illuminazione interna, normalmente si applica la decorazione sulla parte retrostante dell'insegna in PERSPEX® incolore e successivamente una vernice acrilica bianca translucida come diffusore della luce. Alcuni fabbricanti di vernici consigliano anche di proteggere questa vernice bianca con una o più mani di una lacca acrilica trasparente incolore.
Nella verniciatura a spruzzo i risultati migliori e la più rapida essicazione si ottengono applicando più mani sottili di ciascun colore piuttosto che una sola mano di forte spessore. Quando vi sono due colori contigui diversi, la mascheratura per la spruzzatura della seconda parte deve permettere una sovrapposizione di circa 1,5 mm per evitare possano rimanere zone scoperte.
Per la stampa serigrafica dei PERSPEX® sono adatte le normali attrezzature e tecniche, ma bisogna assicurarsi che schermo, retino e racla siano inattaccabili dai solventi degli inchiostri acrilici. Quando la stampa dev'essere perfettamente a registro bisogna fare scorrere la racla sempre nella medesima direzione per ogni impressione e poi riportarla alla posizione di partenza tenendola a contatto con il retino sollevato per evitare la progressiva distorsione del retino stesso.
È anche essenziale assicurarsi che le tubazioni dell'aria compressa, usata per la pulizia delle lastre e per la spruzzatura delle vernici, siano esenti da vapori d'olio.

Altri sistemi
Titti i tipi di PERSPEX® si possono decorare per impressione a caldo.
La stampa a transfer con coloranti ad alta sublimazione è perfettamente adatta alle lastre di PERSPEX® colate poiché si fonde direttamente sulla superficie della lastra acrilica. Questa tecnica dà alla stampa una buona resistenza all'abrasione e limpidezza di colore mantenendo lucida la superficie della lastra PERSPEX®. Ciò non è possibile sul PERSPEX® TX perché alla temperatura di transfer il supporto di carta aderisce alla superficie della lastra.
I disegni sono stampati su un supporto di carta usando coloranti speciali volatili ad alte temperature. La tecnica quindi sfrutta un normale sistema di stampa con trasferimento a caldo che riscalda la lastra di PERSPEX® alla temperatura di 200°C.


© 1999 - 2003 ALBERTINI PRODOTTI INDUSTRIALI SRL - tel +39 0461 824242 - fax +39 0461 824200


Le informazioni tecniche contenute nel sito sono frutto della ricerca dei produttori e delle esperienze maturate nel corso degli anni. Esse sono da intendersi non vincolanti e puramente indicative. Si declina qualsiasi responsabilità.