H o m e  .  I n f o r m a z i o n i
FOREX®


 FOREX®


Introduzione

Proprietà

Lavorazione

Pulizia 

Prezzi e acquisti
classic
accessori





PULIZIA E TRATTAMENTI
Si consiglia di trattare la superficie delle lastre in FOREX con un panno non colorato imbevuto di una miscela ottenuta con Toluene e Acetato di Etile in parti uguali.
Questo solvente
  • non attacca e non modifica l'aspetto ottico del FOREX e si asciuga immediatamente
  • facilita e migliora trattamenti ulteriori quali: incollaggio, applicazione di pellicole adesive e fotografie, verniciatura, stampa serigrafia, ecc.
  • pulisce immediatamente sporco e macchie.
  • Trattamento preliminare
    Il trattamento è assolutamente necessario in caso di incollaggio con collante poliuretanico a due componenti.
    Il trattamento è raccomandato in caso di:
  • lastre di FOREX protette con pellicola autoadesiva che devono subire successive lavorazioni (serigrafia, applicazione di vernici, ecc.)
  • incollaggio con colla a dispersione
  • applicazione di pellicola e lettere autoadesive.
  • Pulizia delle lastre
    La miscela di toluene e acetato di etile non rovina la superficie del FOREX ed ha un eccellente potere detergente su macchie provocate da matita, pennarello, residui di nastri adesivi, grasso e gomma.
    Questo potere detergente ha dei limiti nei confronti di macchie provocate da prodotti contenenti dei solventi come, alcuni tipi di pennarelli.
    Per le superfici poco sporche o impolverate è sufficiente dell'acqua semplice o con aggiunta di un prodotto detergente leggero.
    L'impiego di un agente antistatico (vedi capitolo "Trattamento antistatico") ritarda considerevolmente il successivo depositarsi di polvere.
    N.B.
    La miscela di solvente consigliata è infiammabile. Bisogna quindi osservare le norme prudenziali relative.
    TRATTAMENTO ANTISTATICO
    Come tutte le materie plastiche, anche il FOREX può essere soggetto a cariche elettrostatiche che provocano il deposito di polvere e sporco che possono compromettere le successive lavorazioni come la verniciatura o la serigrafia.
    È però possibile eliminare questo fenomeno con trattamenti adeguati.
    Trattamento con prodotti antistatici
    Si tratta di liquidi in soluzione alcolica o acquosa che formano sulla superficie delle lastre un rivestimento antistatico. L'impiego avviene per immersione, spruzzatura o lavaggio delle lastre con uno strofinaccio bianco imbevuto di prodotto. L'effetto antistatico avviene non appena il liquido della soluzione è evaporato.
    Poiché non tutti gli antistatici sono compatibili con le vernici e i colori per serigrafia, si consiglia di interpellare prima il fornitore.
    Prodotti antistatici
    PERSPEX ANTISTATIC CLEANER
  • in flacone cc 340 con vaporizzatore
  • in tanichetta cc 1000
    (in vendita presso Albertini Prodotti Industriali srl)

    ANTISTATIKUM S 54
    (W. Kumichel GmbH., Dorniestr. 9, D-3000 Hannover)
  • Trattamento con apparecchi deionizzanti
    Le apparecchiature elettriche o ad energia nucleare, che producono irradiazioni ionizzanti sono ottimi eliminatori di carica elettrostatica. Attraverso queste irradiazioni l'aria sulla superficie dell'oggetto da trattare viene deionizzata e di conseguenza viene eliminata la carica elettrostatica esistente.
    Esistono numerosi modelli di apparecchi del genere e precisamente, a seconda della necessità, sotto forma di polverizzatori, barre o pistole. L'impiego di questo piccolo apparecchio è molto semplice e non pericoloso.
    Questo tipo di trattamento è sempre compatibile con ogni tipo di vernice o inchiostro serigrafico.
    Apparecchiature deionizzanti
  • Pistola deionizzante SIMCO - Ditta PROCAEMA - V.le Regina Giovanna 15 - Milano - tel. 02/202086
  • 3 M - AG, Raffelstr. 25 - 8021 Zurigo (Svizzera)
  • 3 M GmbH., Postfach 777 - D - 4040 Neuss 1, (Germania)
  • Avvertenze
    Bisogna osservare che l'effetto antistatico sia del prodotto antistatico che degli apparecchi non è permanente, ma dura solamente alcune ore o giorni e diventa inefficace toccando o inumidendo le lastre. Per questo motivo il trattamento delle lastre dovrebbe avvenire solo immediatamente prima della successiva lavorazione (verniciatura, stampa, rivestimento, ecc.).


    © 1999 - 2003 ALBERTINI PRODOTTI INDUSTRIALI SRL - tel +39 0461 824242 - fax +39 0461 824200


    Le informazioni tecniche contenute nel sito sono frutto della ricerca dei produttori e delle esperienze maturate nel corso degli anni. Esse sono da intendersi non vincolanti e puramente indicative. Si declina qualsiasi responsabilità.